Estrattore di Succo o Centrifuga – Che cosa ho bisogno?

Estrattore di Succo o centrifuga

Estrattore o centrifuga? La frutta e la verdura fresca fanno bene alla salute, sono ricche di vitamine, sali minerali e antiossidanti, e sono una fonte di zuccheri naturali. I succhi di frutta confezionati, al contrario, contengono spesso zuccheri aggiunti e conservanti, è importante per chi ama la frutta e la verdura al naturale avere un succo concentrato al 100% che si può ottenere facilmente in casa con estrattori di succo e centrifughe. Per scegliere l’apparecchio più adatto dobbiamo conoscere le caratteristiche principali di questi prodotti:
Estrattore o centrifuga differenze. La differenza fondamentale tra i due apparecchi è dovuta al funzionamento meccanico, per cui la centrifuga sminuzza la frutta con le lame e la polpa ottenuta viene filtrata per ottenere il succo. L’estrattore invece ottiene il succo per schiacciamento e setacciamento della frutta o la verdura, estraendo effettivamente una quantità maggiore di succo. Nel caso della centrifuga però la polpa che rimane è ancora utilizzabile ad esempio per fare dolci o altre ricette con la frutta, oppure torte salate nel caso della verdura.

estrattore di succo
L’estrattore è chiamato anche estrattore di succo a freddo, questo perché nella centrifuga la velocità di rotazione è tale da scaldare il prodotto alimentare che si sta utilizzando, mentre con l’estrattore la temperatura rimane costante. Per alcuni questa caratteristica della centrifuga potrebbe contribuire a danneggiare vitamine e Sali minerali che invece si vuole mantenere intatti.

Perche un Estrattore o centrifuga?

Per lo stesso movimento meccanico e dell’alta velocità di rotazione, la centrifuga è più rumorosa di un estrattore di succo.
Sono molte le centrifughe e gli estrattori di succo in commercio, per quanto riguarda i prezzi in genere gli estrattori sono più costosi delle centrifughe.
Se non siete cuochi provetti e non vi interessa mantenere la polpa di frutta e verdura per preparare ricette o mousse, certamente un estrattore di succo farà al caso vostro, potendo estrarre la maggiore quantità di succo in modo silenzioso e semplice. Al contrario se amate frutta e verdura preparate in molti modi diversi e preferite avere la frutta a pezzetti, la centrifuga è l’apparecchio giusto per voi, anche perché potete decidere di sminuzzare quanto volete e rendere gli alimenti più o meno liquidi.
In ogni caso i succhi di frutta o di verdura sono ottimi anche mescolati insieme, e il bello di avere questi apparecchi in casa piuttosto che comprare succhi già pronti, sta anche nel fatto che possiamo mescolare diversi tipi di verdura o frutta insieme e nelle proporzioni che più ci piacciono, ad esempio fragole e lamponi, mele e pere, banane e kiwi, carote e lattuga.
Queste combinazioni sono ottime anche per i bambini che non sempre amano mangiare la frutta a merenda, ma non sanno dire di no ai succhi di frutta golosi. I succhi di frutta e di verdura sono ottimi in estate e inverno a colazione o come spuntino, perché dissetano e rafforzano il sistema immunitario, aiutandoci anche in caso di influenza e raffreddore. Sono adatti a chi ha difficoltà a digerire alcuni tipi di frutta ad esempio banane, pesche, o arance, e può invece gustarne il succo più facilmente digeribile.

Estrattore di succo o centrifuga?

Io dico: un estrattore di succo a freddo e la scelta migliore

estrattore o centrifuga