Estrattore di Succo – La nostra Guida

Estrattore di Succo a Freddo

Il nuovissimo estrattore di succo Kuvings Whole lento Juicer ( Big Mouth Innovation ) ti risparmierá così tanto tempo di preparazione e produce un bicchiere di succo fresco in pochi secondi.

Hai mai bevuto un succo di frutta e / o verdura e ti sei reso conto di come ti sentivi davvero “sano”? Come hai avuto l’impressione di aver appena ingoiato vitamine e minerali puri?

Trova qui I nostri miglior estrattori a prezzo economico.

Compra adesso l’Estrattore di Succo per fare i migliori succhi di frutta e succo verde

Estrattore Di Succo

Come funziona un Estrattore di Succo?

Estrattore di succo silenzioso Kuvings, veloce e sano. con libretto di ricette facilissimi. Con filtro per frullati cremosi, filtro per dessert ghiacciati, gelati e sorbetti

Velocita’: 60 giri/minuto. il contenuto diventa mai caldo, cosi le sostanze nutritive salutari rimangono.

60 giri al minuto permette di mantene

re #vivi# gli enzimi, che possono così essere facilmente assimilati dal nostro corpo. Gli enzimi, sono termolabili e anche temperature relativamente basse possono alterare i micro-nutrienti indispensabili per un corretto funzionamento del nostro corpo.

La velocita decide anche, sul sapore e gusto del succo.

Dati Tecnici del Estrattore di Succo Kuvings B6000

Voltaggio: AC 220-240 V. Potenza: 240W. Capienza: 400 ml. Dimensioni: 22,8 x 20,8 x 44,8 cm. Peso: 6,4 kg.*

L’estrattore di succo é facile da usare e nemmeno tanto difficile da pulire. In famiglia siamo diventati tutti fanatici dei succhi. L’Estrattore di Succo é assolutamente da consigliare. Unico neo forse il prezzo un po’alto, ma io sono sempre convinta che la qualità del prodotto ripaga sicuro in pieno il costo.

Un estratto di vitamine e minerali. Grazie per la ricetta di Künzi. Mango, carote e melograno. L’estrazione del succo al freddo conserva tutti i enzimi.

Altri succhi molto gustosi sono: Succo di bacche di mori, mirtilli, lamponi e fragole.

Tutte le bacche sono ricche di vitamine, sali minerali e antiossidanti, e proteggono il cuore e l’apparato cardiocircolatorio.

estrattore kuving
*recensioni copyright Amazon.it Leggi di piu ? CLICCA QUI

La colazione ideale é un succo fresco di frutta o verdura con un po di verde.

Un vero “Superfood”, non in forma di polvere, ma come cibo puro?

Quando, un paio di settimane fa, ci è stato chiesto se volevamo provare una centrifuga, non abbiamo potuto dire di no. Avessimo ricevuto questa richiesta un paio di settimane prima, avremmo rifiutato perché il nostro scetticismo avrebbe prevalso: la spesa e i rifiuti per la produzione di succhi ci sembrava semplicemente troppo grande.

Fino ad ora, abbiamo prodotto i nostri succhi con la modalità “Juice-Modus” della nostra VITAMIX Clicca, la quale naturalmente non produce succo “vero”, dato che la frutta e / o verdura non viene spremuta ma semplicemente frullata e diluita con acqua.

La nostra prospettiva verso il succo è però cambiata durante una vacanza negli Stati Uniti in aprile. Nelle città americane ci sono infatti “Juice-bars” in ogni angolo, dove su ordinazione viene riempita la pressa con una montagna enorme di carote, spinaci e mele proprio davanti agli occhi del cliente il quale ottiene questo “potere naturale” concentrato in un grande bicchiere. Il gusto è indescrivibile – ma anche prezzo. A volte si paga 8 dollari per un bicchiere grande, in particolare se vengono utilizzati cibi biologici.

E così abbiamo deciso di accettate una richiesta e testare uno spremiagrumi di lusso: l’Estrattore di Succo Kuvings Silent Juicer.

Trova qui I nostri Top 5 Spremiagrumi professionale.

I vantaggi di un Estrattore di succo a freddo

  • Succo molto frescho invece di un succo da bottiglia
  • Fatte sempre quel succo che volete
  • Direttamente dal giardino in bocca
  • Con un succo frescho si prende tanti vitamine e minerali

estrattore di succo

Come funziona una centrifuga invece di un Estrattore

Quando getto uno sguardo indietro alla mia infanzia, mi ricordo che i miei genitori avevano una centrifuga in cantina: un grande vassoio – riempito con Jostaberries (un incrocio tra ribes e uva spina) dal giardino – piazzato sempre e a lungo sul fornello, l’intera cucina piena di vapore e tutto sembrava un gran macello solo per ottenere un paio di bicchieri di succo rosso.

Oggi so che questo colosso era uno spremiagrumi a vapore. Nella parte inferiore del vassoio c’è acqua che viene riscaldata. Il vapore che sale porta il contenuto che si trova nella parte superiore del vassoio a scoppiare e così viene prodotto il succo. Semi e steli rimangono separati dal succo. Grazie alla grandezza di questo vassoio, si portevano lavorare direttamente grandi quantità di frutta.

Uno spremifrutta a vapore non fa per gli appassionati di succo consapevoli della salute che bevono succo principalmente per gli ingredienti positivi, ma piuttosto per i bevitori di piacere che vogliono elaborare grandi quantità di frutta in un breve periodo di tempo. Il motivo è chiaro: la temperatura distrugge una parte delle vitamine ed enzimi.

Centrifughe come la Kuvings Silent Juicer non funzionano con il calore ma meccanicamente. Tramite pressione, il succo viene ricavato dalla cosiddetta sansa, i componenti ortofrutticoli solidi. La versione più semplice sono gli spremiagrumi che vengono azionati a mano: dimezzare un limone e porlo sopra il cono girandolo in ambi le direzioni.

Presse più sofisticate hanno uno o due “lumache” e ricavano il succo in due fasi: nella prima fase la frutta/verdura viene rotta in pezzi, nella seconda viene schiacciata. Succo e polpa passano poi in due contenitori di raccolta separata. La coclea gira relativamente lentamente, in modo che il meno ossigeno possibile entri nel prodotto finale di alta qualità. Gran parte degli ingredienti rimane nel succo e non va persa – il modo attuale più delicato di spremitura.

Come terza opzione, c’è la centrifuga-estrattore di succo, la quale viene utilizzata principalmente per frutta e verdura dura. Un cosiddetto attrito gira velocemente e schiaccia il materiale pressato. Allo stesso tempo il tutto viene sbattuto contro un setaccio e viene quindi spremuto grazie alla forza centrifuga. Il succo ricavato varia a seconda del modello. Nella ristorazione vengono spesso utilizzate le centrifughe-estrattori di succo perché spremono grandi quantità di succo in breve tempo. Il lato negativo: molto ossigeno entra nel succo e riduce chiaramente il contenuto di vitamina.

Differenze allo Smoothie

Ora sappiamo come fare un succo di frutta. Ma, qual è la differenza allo Smoothie?

C’é un’ equazione semplice: Succo = Smoothie senza fibre alimentari

Quindi cosa è migliore – smoothie o succo? A questa domanda non posso rispondere, perché dipende da ciò che importa per te: Vuoi un alimentare completo con fibre il più naturale possibile? Verrai accontentato con uno smoothie. Oppure ti interessa un bicchiere di succo con sostanze nutrienti senza fregnaccie? Dovresti optare per il succo.

Indifferentemente se succo o frullato – ci sono comunque somiglianze: per esempio, l’enorme varietà di scelta siccome puoi utilizzare quasi tutti i tipi di frutta e verdura. Entrambi sono semplicemente gustosi e sono pure adatti per portate via (in un contenitore adeguato).

Frullare per corridori – fa senso?
Una spremuta fresca è deliziosa e gustosa – non c’è dubbio. Ma un bicchiere di succo fresco ha anche benefici apprezzabili per i corridori e atleti di resistenza – a parte l’assunzione di nutrienti concentrati e l’ idratazione simultanea?

Purtroppo non ho trovato nessuno studio scientifico sproposito. PubMed elenca solo un singolo studio sui vantaggi del succo di barbabietola. Sopratutto l’economia ha saputo usare questi risultati per i propri scopi. In uno studio controllato con placebo con 9 ciclisti, gli scienziati hanno scoperto che la supplementazione di succo di barbabietole abbassa la pressione sanguigna e il consumo di ossigeno durante l’esercizio. I 9 soggetti hanno bevuto 0,5 litri di succo di barbabietola per sei giorni.

Barbabietola contiene nitrato – gli iniziatori dello studio sono convinti che proprio questo ingrediente sia responsabile per gli effetti positivi sulla pressione arteriosa e il consumo di ossigeno.

estrattore di succo a freddo

Succhi sani: Spremute fatte da sé ottengono tutte le vitamine ed enzimi

Non poche sono le persone che credono che acquistano il succo di frutta o di verdura al supermercato sia un alimento sano. Infatti, i pacchi e le bottiglie raccomandano l’effetto salutare della frutta e verdura e anche il gran contenuto di “vitamine” viene promosso sulle confezioni. Allora perché non coprire il fabbisogno di “cinque al giorno” con uno a due porzioni con succhi di frutta?

L’esperienza AHA ci raggiunge con la degustazione del primo succo d’arancia appena spremuto, che si trova sempre più spesso al giorno d’oggi – naturalmente non al supermercato, ma ai festival, mercatini, e qualche volta anche nei ristoranti. Il gusto del succo d’arancia fresco è incomparabilmente migliore di quello della confezione. Anche il cosiddetto “succo diretto” non raggiunge il livello del succo fresco.

Non c’è da stupirsi che c’é anche una gran differenza tra succhi di frutta freschi e acquistati dal punto di vista salutare. I succhi acquistati consistono infatti generalmente di frutti liofilizzati, polverizzati e poi diluiti con acqua. Per garantire una lunga durata, questo “succo” viene quindi inoltre fortemente riscaldato (pastorizzato) prima di intraprendere la sua strada attraverso i capannoni per poi finire sugli scaffali dei supermercati. Le vitamine sono quindi a volte aggiunte artificialmente, alcuni produttori fanno ricorso a sapori artificiali perché il risultato del loro prodotto semplicemente non ha sapore.

Frullare o spremere?

Con un estrattore di succo é possibile quindi acquistare arance e spremerle a mano con il spremiagrumi in vetro della nonna senza tutti questi gadget elettronici. Ma se desiderate gustare anche altri succhi con altri tipi di frutta o verdura come per esempio le carote, si ha bisogno di attrezzature più sofisticate. Quindi ci si informa su internet su cosa il mercato ha da offrire e ci si imbatte sulla scena dei vegetariani e delle verdure crude che per esempio, frulla frutti interi con ortaggi a foglia (parola chiave “frullato verde”).

Spremiagrumi professionale

spremiagrumi professionali

Durante la miscelazione, il contenuto viene frullato grazie alla rapida rotazione di lame e con l’aggiunta d’acqua. Lo scopo di questo tipo di frullatore ad alta prestazione schiaccia anche le pareti cellulari. Le lame ruotano fino a 30.000 giri al minuto. Il risultato è una bevanda “cremosa” con sapore fantastico e contenente tutti i componenti del frutto, inclusa tutta la fibra.

Estrattore di succo a differenza dai frullatori, le centrifughe rimuovono tutti i costituenti solidi del frutto, e quindi praticamente tutta la fibra. In questo caso non viene aggiunta dell’acque, il succo è vero succo e non una polpa di frutta diluita.

Quindi cosa è meglio? Come sempre, la risposta è: Dipende… Se volete gustare rapidamente molte vitamine ed enzimi ma senza appesantire la digestione con la fibra, il succo è la scelta giusta. Ad esempio, quando si vuole rinunciare ad un succo pesante, durante malattia, durante la dieta, o semplicemente qando si ha la sensazione di averne bisogno ma non si ha voglia di un pasto vero e proprio. Smoothies frullati sono il contrario: saziano e sulla stessa quantità di vitamine si consuma più massa che con un succo contenente le sostanze in forma concentrata. Del frullato potrete quindi difficilmente gustarne troppo, mentre si dovrebbe badare a non bere troppo succo a causa del fruttosio e delle calorie. Perché il succo si “butta giù” così facilmente…

Vantaggi e svantaggi delle diverse centrifughe

Centrifughe: scegliere il modo giusto

Nella migliore delle ipotesi, si dispone di entrambi: un buon frullatore ed una centrifuga. Ma attenzione, le centrifughe non sono tutte uguali. Si dovrebbe scegliere un dispositivo “non-centrifugante” che schiaccia la frutta con pressione meccanica e senza esprimerla ad alto numero di giri . Il motivo: in un spremifrutta con centrifugazione,vi passa molto ossigeno nel succo, il quale causa l’ossidazione e danni alle vitamine ed enzimi. Su “perfektegesundheit.de” troverete informazioni dettagliate sui vari sistemi, nonché una “spremiagrumi-FAQ” e la descrizione dettagliata dei vantaggi e degli svantaggi di ogni processo di spremitura. I dispositivi consigliati “non centrifuganti” cioè differiscono notevolmente nella tecnologia – e, di conseguenza, anche nel prezzo.

Spremute di frutta fresca – una benedizione per la salute

Succhi di frutta e verdura appena spremuti non hanno solo un gusto delizioso – hanno un sacco di benefici per la salute. Oltre alle sue sostanze nutritive e la diversità vitale, questi succhi di frutta contengono un sacco di enzimi e fitonutrienti. Inoltre, sono molto facilmente recuperabili per il sistema digestivo.

Non solo le persone con un sistema digestivo indebolito sanno apprezzare questo vantaggio, ma anche persone anziane che a causa dell’ appetito più piccolo o eventuali problemi dentali, non possono più assumere la quantità consigliata di frutta e verdura.

Oppure si pensi ai bambini. Per loro, le verdure sono un orrore, ma centrifugate e magari combinate con un mango delizioso, una mela croccante e / o una banana dolce, ameranno il succo. Le possibilità per la preparazione di succo sono così diverse che ogni spremuta può suscitare completamente nuove esperienze di gusto.

La migliore qualità degli ingredienti per il succo.

frullati e smoothie

I migliori 100 frullatiClicca qui

Nelle terapie naturopatiche vengono applicate con successo cure di succo per molte malattie diverse – anche il cancro. Con un Estrattore di Succo va meglio. Ma questa misura deve essere applicata esclusivamente sotto osservazione di un terapeuta esperto. Indifferentemente se i succhi di frutta e verdura spremuti vengono applicati a scopo terapeutico o per mantenere la salute, o semplicemente per il sapore delizioso; in ogni caso si dovrebbe prestare attenzione che gli ingredienti utilizzati siano di origine biologica.

Così si può essere sicuri di consumare solo gli ingredienti salutari del succo e non i pesticidi e altre tracce chimiche. Inoltre, si dovrebbe bere il succo subito dopo la spremitura, così che non troppo ossigeno entri nel succo dato che alcuni nutrienti sono estremamente sensibili.

Differenze tra:

Qual è il miglior elettrodomestico per la produzione di succo fatto in casa e quali sono le differenze? Certo, tra vari modelli di frullatori, centrifughe, spremiagrumi, ed estrattori di succo a freddo, non è proprio facile comprendere quale possa essere la scelta migliore da fare.

Molto probabilmente per avere una maggiore comprensibilità è opportuno chiarire meglio quale sia il loro funzionamento e utilizzo. Molto diffuso in tutte le cucine, il frullatore offre una versatilità e una facilità d’uso. Come è anche chiaramente indicato dal suo nome, questo popolare elettrodomestico ha nel frullare la sua principale funzione. In commercio se ne possono trovare modelli in grado di omogeneizzare, amalgamare, emulsionare e montare.

Le centrifughe stanno vivendo un momento di grande popolarità, anche grazie alle sempre più attenzioni che si pongono attraverso le note diete disintossicanti. La loro principale funzione è quella di spremere tanto dalla verdura quanto dalla frutta il loro succo, mentre tutta la loro polpa viene ad essere raccolta in un apposito contenitore.

Certamente per comprendere a cosa possa servire uno spremiagrumi non servono di certo molte parole. Il suo principale limite è dato dal fatto che può essere utilizzato per estrarre il succo solamente dagli agrumi.

Gli estrattori di succo a freddo hanno, come loro principale qualità, il consentire di avere degli ottimi estratti sia di verdure sia di frutta a freddo. Grazie a ciò risulta essere una fonte eccellente di oligoelementi, vitamine e minerali. Quindi, nella nostra cucina di casa si potrà ottenere un estratto particolarmente ricco di sostanze nutritive a freddo direttamente dalla verdura e dalla frutta fresca, risultando essere, perciò, una fonte di micronutrienti davvero ottima.

Ovviamente a questo punto sorge spontanea una domanda, e cioè quali possano essere le differenze che intercorrono tra un frullatore e una centrifuga, e quale sia meglio acquistare.

Le centrifughe utilizzano la loro forza centrifuga per poter estrarre il succo dalle verdure e dalla frutta, andando ad eliminare la polpa. Rispetto al succo che si può ottenere utilizzando la centrifuga, il frullato ha la capacità di conservare anche la polpa, quindi, i frullati risulterebbero essere fonte di fibre che sono utili per un funzionamento ottimale del nostro intestino.

Rispetto alle tradizionali centrifughe e frullatori gli estrattori di succo a freddo consentono di ottenere alcuni importanti vantaggi. Ad esempio, il succo ottenuto secondo questo procedimento ha un quantitativo maggiore di sostanze nutritive e di enzimi, il succo prodotto risulta essere di qualità migliore, sono facili da pulire e, in oltre, risulta anche essere meno rumoroso rispetto alle centrifughe normali.

Non vi è dubbio, che tra frullatori, centrifughe, spremiagrumi, la tecnologia utilizzata dagli estrattori di succo a freddo sia innovativa. Non per nulla, sono perfettamente in grado di produrre una quantità maggiore di succo, il quale offre più fibre, enzimi, minerali e vitamine, proprio grazie alla rotazione con un lento movimento noto, appunto, come estrazione a freddo.

Ovviamente, tutte queste valutazioni e considerazioni sono di puro ed esclusivo supporto, visto che nello scegliere tra frullatori, centrifughe, spremiagrumi, e estrattori di succo a freddo subentra anche poi una questione di gusto e di abitudini alimentari.
Per chi ama una semplice spremuta, lo spremiagrumi risulta essere una scelta perfetta, come pure per chi non ama sentire il gusto della polpa la scelta ricada su una centrifuga, mentre di contro chi desidera ciò opta per un tradizionale frullatore, mentre chi desidera ottemperare più necessità acquisterà un estrattore di succo a freddo.

© 1998-2001 Amazon.com, Inc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *